NOTTE BIANCA 2016

NOTTE BIANCA 2016

Stanco delle solite ed ovvie sviolinate per decantare la splendida notte che ci attenderà il 30 di luglio, ed attendendo la giusta ispirazione per scrivere un articolo che ne potesse dare il giusto risalto, ecco che passeggiando per le vie del paese di Grosio, vengo fermato da un papà a spasso con il figlio. Vengo subito subissato di domande dal bambino, il quale, come tutti i bambini curiosi, vuole sapere cosa ci sarà per lui alla Notte Bianca. Rigiro le maniche della camicia e con calma francescana inizio a rispondere alle sue innumerevoli richieste. Ecco-faccio io-ora ti racconto un segreto, ma non lo devi dire a nessuno, proprio a nessuno. Il suo visino, gonfio di felicità, mi aveva fatto capire che quello era un segreto tra me e lui. Iniziai dunque a parlare.

Vedi, quest’anno abbiamo pensato di chiamare dei tubi che rotoleranno per la via principale..vengo immediatamente interrotto con lui che mi chiede: dei tubi che rotolano??ma da soli?? Dicendogli di non fare più domande rispondo che sono dei tubi magici, come non ce ne sono mai stati a Grosio e che gli toccherà vederli quella sera. Avendo attirato la sua attenzione proseguo nel racconto dei vari eventi che caratterizzeranno la festa. I pompieri che ti insegneranno a spegnere i fuochi e salire le alte scale dei loro camion, un artista che balla sospeso a 5 metri da terra avvolto da dei teli fantasmagorici, una mongolfiera tutta per te. Così potrai vedere tutte le persone grandi come formichine e salutare le campane di San Giuseppe mentre tintinnano l’inizio della Notte Bianca. I Madonnari, che ti rilasciano pure un diploma se partecipi, che disegnano per terra in 3D. Hai mai visto le loro opere in internet? I buchi nelle strade, gli oceani che si scontrano e le scale del paradiso? Eccoci, se vuoi il diploma, caso vuole, ci vediamo al sagrato della Chiesa. Mi fermo, prendo fiato e riorganizzo le idee. Lui è in trepidante attesa di buone nuove ed allora sgorgoglio segreti per la seconda volta.

Ironia della sorte, vicino ai pompieri, c’è uno spettacolo del fuoco, con maestri Circensi che fanno magie, saltano a più non posso, facendoti ridere e divertire. Se vuoi puoi anche pescare in un’apposita piscinetta e fare a gara con la tua sorellina su chi prende più pesci, tutto questo al parco della Villa Visconti Venosta..sai che panorama?
Bene, la sfida era stata lanciata, nessuno lo avrebbe più fermato e carico come una molla esortava il papà nel portarlo a casa, che poi avrebbe voluto fare e vedere tutte queste cose, il giorno dopo!

Il papà, incuriosito anche lui, ed essendo ormai costretto a partecipare alla serata mi chiede: Ma per noi “grandi” c’è qualche cosa?
Innanzi tutto-rispondo io-non far truccare tua moglie ed evita noiose attese mentre lei è in bagno. Trucco e Parrucco, nell’ort del Prevost, saranno il salone di bellezza più IN del momento. Faranno miracoli e tutto questo sotto il cielo stellato di Grosio. In altri Paesi sarebbe un di più; qui invece è la normalità! Parrucchiere in pieno centro.Loro esaudiranno i vostri desideri! Poi potrai portare tua moglie a fare una cenetta romantica o assaporare i piatti che la cucina Valtellinese offre, sperimentare piatti inusuali per il nostro territorio ma che fanno gola ai più..insomma hai l’imbarazzo della scelta. E se poi, messi a nanna i figli, hai voglia di ritornare giovane con tua moglie, eccoti servita la Discoteca che fino alle 5 di mattina allieterà i vostri spiriti facendovi ritornare diciottenni. Numerose saranno inoltre le Band Musicali che allieteranno il vostro cammino. Eccoti l’elenco: I CALCIFER, I DUO DENO, NICOL DJ (a cura di Pasticceria Besseghini e Inferno), CHICCO COTELLI (a cura di Ristorante Sassella “Jim”) e 68 MICROFIRE che ringraziano pubblicamente, per gli sponsor, (A.E.G.I., AUTOSCUOLA DIVITINI/TAVELLI, T.C. VALTELLINA SERRAMENTI, SEGHERIA GHILOTTI, SALUMIFICIO BORDONI, PIZZERIA PECORA NERA).

Per il primo anno abbiamo anche, in esclusiva Nazionale, RADIO COOP,con prodotti BIO che soddisferà anche il palato di chi vorrà provare novità in campo culinario, inserendo anche interviste e musica di grido tra le loro proposte.

L’impegno dei commercianti, volto a rendere questa NOTTE ancora più bella, potrà fare tua moglie felice per lo shopping.

La sua mano mi azzitisce, non vuole che io prosegua, ma come un buon venditore, continuo.

Ma sai tutte le cose che può prendere a prezzo scontato? Pantaloni, borse, occhiali, trucchi, intimo e chi più ne ha più ne metta.

I numeroissimi mercatini, con il compito di vendere artigianato locale e non, prodotti tipici e gadget frutto dell’abile mano Valtellinese

Mano al portafogli, testa bassa, ma con un ghigno molto felice mi saluta e mi dice..CI VEDIAMO ALLA NOTTE BIANCA…GRAZIE DI TUTTO!!!

QUINDI NON PENSATECI DUE VOLTE, LA NOTTE BIANCA, QUELLA VERA, C’E’ UNA VOLTA ALL’ANNO, A GROSIO IL 30 LUGLIO 2016.

VI ASPETTIAMO NUMEROSI!!!!!

P.S. Per l’occasione abbiamo scomodato la Nintendo che vi farà trovare tantissimi Pokemon rari per il Paese…MA CHE VE LO DICO A FA’? 😀


Save pagePDF pageEmail pagePrint page

Cosa ne pensi?

commenti

Powered by Facebook Comments

Visit Us On FacebookVisit Us On Google PlusVisit Us On Youtube