Il patrimonio della memoria

La grande guerra

ngg_shortcode_0_placeholder

A partire dal 2006 il Comune di Grosio ha valorizzato, attraverso il loro recupero, alcuni itinerari storico militari e la loro rete sentieristica di collegamento. Oggi sono diventati interessanti percorsi escursionistici alla scoperta del ruolo che Grosio e le sue montagne assunsero durante il conflitto bellico del 1915-18. Una curiosità: la grande villa seicentesca Visconti Venosta durante il grande conflitto mondiale del 1915-18, era un ospedale militare. L’unico a valle della prima linea difensiva dello Stelvio.

Itinerari consigliati:

  • Cannoniera della Vernuga – Sentiero n° N242 - Punto di partenza: Grosio località Culumbera Punto di arrivo:Arzuga Lunghezza: 2.23 km Tempo: 1h 15 min Grado di difficoltà: Facile Dalla Piazza antistante alla chiesa Parrocchiale, prendiamo il percorso N250 e seguiamo la via Rivolo, subito svoltiamo a destra seguendo al Via S.Giuseppe e dopo pochi metri
  • Fortificazioni Casale Lago – Sassalvior - Punto di partenza: Grosio Casale Lago Punto di arrivo: Grosio Casale Lago Lunghezza: 5.53 km Tempo: 2h 20 min Grado di difficoltà: Facile Le trincee dell’area Lago-Scandoler Situate sul Versante Orobico del Comune di Grosio costituivano la zona di difesa che raccordava le fortificazioni della piana della
  • Fortificazioni Passo Verva - Punto di partenza: Eita Punto di arrivo: Passo Verva Lunghezza: 8.16 km Tempo: 3h 00  min Grado di difficoltà: Escursionistica Le caverne militari ed i camminamenti sul Passo di Verva Raggiungibili attraverso i percorsi escursionistici della Val Grosina orientale o Val d’Eita, costituivano parte degli insediamenti strategico
  • FUNGHI CHE PASSIONE! - Fungiatt di tutto il globo unitevi! La Valgrosina, il Versante orobico e tutto il territorio grosino uniscono a una popolosità boletusiana incredibile una moltitudine di sentieri, scorci, passeggiate, escursioni, paesaggi, cascate, emozioni da sogno! Che aspettate? ECCOVI IL REGOLAMENTO CON LE TARIFFE AGGIORNATE! Si ricorda che il permesso
  • Monte Storile da Eita - Punto di partenza: Eita Punto di arrivo: Monte Storile Lunghezza:  6,95 km Tempo: 2h 45 min Grado di difficoltà: Escursionistica Partenza dall’ampio parcheggio presso la fabbriceria di Eita.Si prende la carrozzabile asfaltata in direzione Redasco (N250) e si prosegue seguendo le indicazioni per il percorso N208. Poco
  • Monte Storile da San Giacomo - Punto di partenza: San Giacomo Punto di arrivo: Monte Storile Lunghezza:  7,39 km Tempo: 4h Grado di difficoltà: Escursionistica Si Parte dalla Chiesetta di San Giacomo, e ci si inoltra subito nella carrozzabile che attraversa l’abitato omonimo (N250) per poi, poco più avanti, deviare a destra per
  • Passo Zandilla - Punto di partenza: Eita Punto di arrivo: Passo Zandilla Lunghezza:  7,1 km Tempo: 4h Grado di difficoltà: Escursionistica fino a Sulena di sopra, poi Escursionistica difficile Partenza dal parcheggio antistante alla fabbriceria di Eita. Prendiamo la carrozzabile asfaltata (N208) verso nord/est, attraversiamo il Rio Verva e saliamo
  • Via della Vernuga e dei Soldati - Punto di partenza: Vernuga – Chiesa di San Giovanni Battista Punto di arrivo: Grosio Piazza del Monumento Lunghezza: 5.15 km Tempo: 2h 18min Grado di difficoltà: Facile  Percorso alla scoperta della storia della Vernuga e delle vie percorse dai militari grosini nella Grande Guerra  Dopo una breve

Save pagePDF pageEmail pagePrint page
Visit Us On FacebookVisit Us On Google PlusVisit Us On Youtube